MagnamagnaRistorantiRistoranti di mare

L’Unico

Per festeggiare un compleanno in famiglia, abbiamo deciso di approfittarne per scoprire un nuovo ristorante di pesce. In particolare, dato che andiamo incontro al periodo delle luci di artista, abbiamo pensato di rimanere in città, così ci siamo recati per pranzo da L’Unico, ristorante di mare nel centro storico di Salerno.

Il locale non offre tantissimi coperti, ma di contro è molto intimo ed accogliente.

La disponibilità del servizio, inoltre, si evince sin da subito: il menù, infatti, è rappresentato su di una lavagna, sulla quale ogni giorno vengono riportate le offerte del giorno in base al pescato giornaliero (la famiglia del titolare possiede dei pescherecci e ci viene riferito che tutte le materie provengono da questi). Ogni proposta, poi, ci è stata spiegata dettagliatamente dal personale, cosa molto gradita.

Per iniziare, ordiniamo un antipasto misto, con proposte che vanno dal tradizionale a qualcosa di più particolare: polipetti alla Luciana, gamberetti conditi semplicemente con sale e pepe, polpettine di pesce spada agli agrumi e alici imbottite con provola. Ogni portata ci ha convinto per gusto e qualità.

Per quanto riguarda i primi, non può mai mancare uno spaghettone con gambero rosso (16,00€), ben eseguito e molto intenso nel gusto ad evidenza dell’ottima qualità della materia prima, del quale abbiamo apprezzato la cottura della pasta ed il sughetto davvero saporito.

Spaghettone al gambero rosso

La seconda scelta è stata una fettuccina al ragù bianco di seppia (14,00€), un piatto che conferma non solo la ricerca che c’è dietro ogni piatto, ma anche la qualità dei prodotti utilizzati, in particolar modo la pasta (che a parer nostro sembrava realizzata a mano) e la seppia che, nella sua preparazione, non ha perso le proprie caratteristiche gustative. Entrambi i piatti erano anche giusti nelle porzioni.

Fettuccina al ragù bianco di seppia

Come al solito, non ci accontentiamo ed ordiniamo un secondo, una tagliata di tonno (16,00€) servita scottata, della quale non potevamo non apprezzare la cottura, perfetta, nonché il sapore (sembrava quasi di mangiare una fetta di carne!) e la qualità del pesce stesso, arrivato proprio quella mattina con un peso di 12kg.

L’Unico è stata una scoperta sorprendente. L’unica nota negativa è sul vino, quello della casa, che non ci ha entusiasmato particolarmente.

Questi, i nostri voti:
Location: 7/10
Servizio: 7.5/10
Menù: 8/10
Conto: 7.5/10
Totale:30/40

Cliccando qui, troverete il video della nostra esperienza.

Indirizzo: Vicolo S. Giorgio, 14, 84121 Salerno SA
Telefono: 089 296 2671

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *