MagnamagnaBurgers

Made in B

Recentemente, ci stiamo affidando spesso ai consigli del nostro amico InGordo, così ci siamo recati a Nocera Inferiore (SA) da Made in B, per provare i deliziosi panini che lo stesso propone.

Il locale è arredato in stile newyorkese, quindi con pareti in mattoncini rossi, ed è suddiviso in due piani.
Esso è sito all’interno della piazza principale di Nocera e offre la possibilità di accomodarsi sia all’interno che all’esterno, ai tavolini disposti nella medesima piazza.
Durante la serata, siamo stati consigliati e serviti da Dario, il quale ci ha colpito per la sua professionalità e per la passione che impiega ogniqualvolta descrive un piatto.
In cucina, invece, c’è Brenda, titolare e creatrice delle prelibatezze che si possono degustare da Made in B.
Iniziamo la nostra serata, ordinando dei mini bites, ovvero piccoli antipasti mono porzione. Proviamo, quindi, un flan di zucchine su crema di asiago, polvere di speck e sfoglia croccante (4,00€) il quale, oltre che saporito, era anche bello nell’aspetto.

Flan di zucchine

Si passa, poi, ad una parmigiana rivisitata: La chiamavano Parmigiana (4,00€), ovvero una melanzana ripiena, impanata e fritta su fonduta di provola e salsa ai pomodorini. Qui, la bontà e l’esecuzione della panatura croccante ci hanno fatto ben apprezzare la rivisitazione dello chef.

La chiamavano Parmigiana

Infine, ci è stata servita una cheesecake salata (6,00€), con prosciutto di parma 36 mesi, rucola, pomodorini, caviale di aceto balsamico ed essenza di limone: una rivisitazione del classico dolce davvero ben realizzata e soprattutto molto delicata ed equilibrata nei sapori.

Cheesecake salata

Molte carine, inoltre, le decorazioni floreali utilizzate per i piatti, anche queste commestibili.
Dopo questi gustosi assaggi, ordiniamo finalmente i panini: ovviamente, si parte con il panino della casa, il Made in B (8,50€) con hamburger di manzo, bocconcino di bufala, croccante di patate, insalata e salsa speciale. Tutte materie prime davvero buone ed un bun soffice e gustoso. Notevole anche il contrasto croccante delle patate con il cuore morbido del bocconcino di bufala.

 

Made in B

Proseguendo, abbiamo optato per un Fishburger (10,00€), con gamberi croccanti, stracciatella di bufala, songino, salsa guacamole e salsa rosa. Inutile descrivere questo panino, che ci ha sorpreso innanzitutto per la preparazione dei gamberi, impanati, e poi per l’utilizzo di alcuni dei nostri ingredienti preferiti, stracciatella e salsa guacamole in primis.

Fishburger

Infine, non sazi, ordiniamo un Green Hot Chilli Pepper (8,50€) con hamburger di maialino, provola di mucca, friggitelli saltati con pomodorino pachino, scaglie di parmigiano reggiano e n’duja. Questo è stato senza dubbio il nostro preferito dei tre. In particolare, il maialino, evocando il sapore di una salsiccia paesana, ha incontrato perfettamente i nostri gusti. Sarà sicuramente il panino dell’estate.

Green Hot Chilli Pepper

Chiudiamo la degustazione con i dolci, preparati da Brenda: brownie al cioccolato caldo con gelato alla vaniglia, un abbinamento e contrasto caldo/freddo che ci ha fatto impazzire, ed una buona cheesecake al caramello.

Made in B è il posto giusto per assaggiare tapas molto originali e mangiare ottimi burger, non solo di carne, ma anche di pesce.

Questi i nostri voti:

Location: 8
Servizio: 9
Menù: 8
Conto: 7
Totale: 32


Cliccando qui, troverete la pagina facebook di Made in B.

Cliccando qui, invece, troverete il video della nostra esperienza.

Indirizzo: Corso Vittorio Emanuele II, 119, 84014 Nocera Inferiore SA
Telefono: 338 541 9288

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *