MagnamagnaRistorantiRistoranti di mare

Né carne Né pesce

La settimana scorsa, per un pranzo veloce, abbiamo optato per il ristorante Né carne né pesce, zona San Leonardo a Salerno.

Dato il nome del locale, vi starete chiedendo sicuramente cosa offre questo ristorante.

Il menù è essenzialmente a base di pesce.

Né carne né pesce nasce dall’idea di un giovane imprenditore, Francesco Ciardi, il quale ha cominciato il lavoro per il suo ristorante già diversi mesi prima dell’apertura, attraverso un’attenta ricerca che ha portato a rivisitare alcune ricette della nostra tradizione. In particolare, la sua idea è stata quella di abbinare legumi e verdure di stagione al miglior pescato.

Il locale è davvero molto carino. Appena entrati, sulla sinistra, ci ritroviamo la cucina, completamente visibile grazie alla vetrata che la separa dalla prima sala e dalla quale, quindi, si può vedere il modo di operare della cuoca-chef, nientepopodimeno che la mamma dello stesso Francesco, la quale ha sposato, assieme al figlio, questo progetto orientato alla qualità e all’attenzione al dettaglio.

Bello soprattutto lo stile del locale, grazie anche all’utilizzo di vecchi rottami riportati a nuovo.

Per quanto riguarda il menù, anche a pranzo si sceglie dalla carta. Non c’è dunque un menù fisso, segno che questo ristorante vuole sempre mantenere alta la qualità del suo prodotto. Vi assicuriamo, tuttavia, che i prezzi non sono per niente alti.

Passando al dunque del nostro racconto, ci siamo orientati, su suggerimento del giovane Francesco, su di un antipasto grande (€ 10,00) composto da arancino di mare, salmone marinato, parmigiana di alici, seppie e piselli, e polipetti alla Luciana. Questo antipasto era decisamente buono. In particolare, abbiamo apprezzato la marinatura del salmone e la composizione della parmigiana. Bella e buona anche l’idea dell’arancino di mare, mai provato fino ad ora. In ogni caso, tutti i sapori erano equilibrati e decisi.

final(2)
Antipasto grande

Sui primi, ci siamo orientati su due piatti rivisitati (€ 10,00):

paccheri con crema di ceci e baccalà;

spaghetti con vongole e fiori di zucca.

Entrambi i piatti erano abbondanti, la pasta era cotta a puntino ed il sapore dei condimenti molto gradito dai nostri palati.

Per chiudere questo pranzo “veloce”, abbiamo ordinato una grigliata di pesce fresco (€ 12,00). Non abbiamo optato per i gamberoni nella grigliata, in quanto era l’unico elemento comprato surgelato per diffidare da eventuali truffe. Per questo, abbiamo richiesto in sostituzione maggiori quantità di calamari e pesce spada. Anche questo piatto era davvero saporito. Molto apprezzata è stata poi la soluzione, ideata da Francesco, composta da aceto balsamico e granella di nocciola di Giffoni che molto bene accompagnavano il piatto in oggetto.

final(4)
Grigliata di pesce fresco

Né carne né pesce è stato una bella scoperta e ritorneremo sicuramente per provare altri piatti di pesce rivisitati da Francesco e la sua mamma.

Vi lasciamo così coi nostri voti su questo ristorante:

Location: 7

Servizio: 8

Menù: 8

Conto: 8

Totale: 31

Cliccando qui, troverete la pagina Fb di Né carne Né pesce.

Indirizzo: Via San Leonardo 148, 84100 Salerno SA
Telefono: 328 592 5122

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *