MagnamagnaRistorantiRistoranti di mare

Tramp Ristorante

La nostra missione è quella di raccontarvi le nostre esperienze in locali nuovi, non ancora conosciuti o almeno anonimi, per darvi un impressum, un’idea di quello che vi attenderà nel momento in cui ci andrete.

Questa volta, tuttavia, facciamo un’eccezione alla regola, perché vogliamo parlarvi di un locale che ha fatto (ed è!) la storia della nostra città e, quindi, già conosciuto dalla maggior parte di voi, ma a noi ancora sconosciuto sino a questo momento.

Stiamo parlando del Tramp Ristorante, più comunemente chiamato Tramp’s Pub, nel quartiere di Pastena e la cui specialità è la cucina a base di pesce, quella tipica salernitana e che ritroviamo anche nelle nostre case.

L’ingresso lascia tutto all’immaginazione, in quanto nulla traspare dal grande portone di legno che fa da accesso al locale e quindi lascia libero sfogo alla mente su come possa strutturarsi questo locale storico.

La trasparenza, invece, la si può notare tutta una volta che si è dentro.

Ad accogliere i clienti, infatti, oltre al vivace e simpatico personale di sala, anche un bancone ricco di pesce fresco che sta proprio a dimostrare la qualità che questo ristorante da anni assicura ai propri clienti.

Dopo esserci accomodati nella sala all’aperto che si trova sul retro del locale (e che mai avremmo immaginato ci fosse), veniamo consigliati dal cameriere su quali piatti prendere.

Quindi, subito partiamo con un antipasto misto: crudo di pesce e alici marinate, totano e patate, polpettina di alici, alici fritte, un polipetto affogato ed un’impepata di cozze. Tutto molto buono e particolarmente gradita è stata l’impepata, a detta nostra il migliore tra i piatti previsti dall’antipasto.

Sui primi, veniamo orientati su un doppio assaggio: linguine al nero di seppia (con seppie!) e pasta con vongole e zucchine, entrambi saporitissimi, nonché abbondanti nelle porzioni. Tra i due piatti, tuttavia, abbiamo decisamente preferito la linguina, un vero capolavoro culinario.

Per concludere, non potevamo farci mancare una fritturina di calamari, anche questa davvero buona sia per quanto riguarda la materia prima che per la pastella. Ma attenzione a non chiedere il limone o il sale perché c’è il rischio di essere mandati letteralmente “a quel paese“. Infatti, la gestione del locale vuole che la frittura venga assaporata per quella che è, senza deviarne il sapore in alcun modo, proprio per gustare appieno il sapore del pesce.

IMG_4974
Frittura di calamari

La cena è stata accompagnata da un buon vino bianco e a conclusione, per stimolare la nostra digestione, abbiamo bevuto un gradito meloncello.

Il tutto al prezzo di 30,00€ a persona.

Quindi, possiamo ora stilare i nostri classici voti anche per il Tramp’s Pub:

Location: 7

Servizio: 7

Menù: 7

Conto: 8

Totale: 29

Speriamo che questa nostra visita sia stata l’inizio di una tradizione anche da parte nostra, così come, andare in questo ristorante, lo è stato per i nostri genitori.

Cliccando qui, troverete la pagina Fb del Tramp Ristorante.

Indirizzo: Via Posidonia 291, 84133 Salerno SA
Telefono: 089 755333

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *